Seguici su:

musica&album

SIMONE PIVA E I VIOLA VELLUTO

Pubblicato

il

CARI AMICI DI PASSIONI VIRTUALI E REALI,

Oggi voglio parlarvi di SIMONE PIVA E I VIOLA VELLUTO…

Scheda

NOME:

 Simone Piva e I Viola Velluto

GENERE:

 Rock

PROVENIENZA 

Gemona del Friuli (Ud)

ALBUM

“Il bastardo”

Se il video non è stato esauriente, qui sotto trovate il testo 😉 Buon ascolto!

Simone Piva – chitarra e voce – scrive canzoni da sempre. Inserito nel mondo musicale dal 2000, l’artista udinese nel 2008 crea il progetto rock “Simone Piva & i Viola Velluto” assieme ad Alan Liberale (Batteria e Percussioni), Luca Zuliani (Contrabbasso), Federico Mansutti (Trombe), Francesco Imbriaco (Piano e Tastiere) e Matteo Strazzolini (Chitarre elettriche, acustiche e Slide chitarra). Con la band incide 4 dischi distribuiti in tutta Italia e si esibisce su prestigiosi palchi italiani assieme ad importanti artisti tra cui Nada, Zen Circus, Tre Allegri Ragazzi Morti e Morgan oltre ad alcune esperienze estere tra cui di rilevante importanza è quella parigina al Petit Théâtre du Bonheur. Partecipa a varie trasmissioni televisive e radiofoniche locali nazionali ed è tra i protagonisti del film documentario “AI CONFINI DEL ROCK” del regista Massimo Garlatti distribuito in tutta Europa. E’ menzionato inoltre dagli scrittori Alberto de Poli e Matteo Strukul nei loro rispettivi libri “Incubi a Nordest” per Edizioni La Gru 2011 e la “Regina Nera, la Giustizia di Mila” per collezione Sabot/Age 2013.
https://youtu.be/4OLDn1WuA9s

continua
Annuncio
commenta

Scrivi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

musica

Mannoia, Sfera Ebbasta, Bennato: novità e album

Pubblicato

il

ALBUM

Album e Tour per la Mannoia

Esce il 6 novembre “Padroni di niente”, il nuovo album di inediti di Fiorella Mannoia. Il disco è stato anticipato in radio dal singolo “Chissà da dove arriva una canzone”, scritto per Fiorella da Ultimo.

 Maggio: il “Padroni di niente tour”

Undici date nei teatri italiani. Questi i primi appuntamenti confermati:

12 maggio Bologna,

13 maggio Torino,

15 maggio Mantova,

18 maggio Ancona,

20 maggio Bari,

22 maggio Napoli,

23 maggio Roma,

26 maggio Bergamo,

28 maggio Bassano del Grappa (VI),

29 maggio Brescia,

31 maggio Milano.

Album: Sfera Ebbasta

Il 20 novembre esce il nuovo disco di Sfera Ebbasta dal titolo Famoso. Il rapper ha reso nota la tracklist che rivela le numerose collaborazioni: J Balvin, Marracash & Guè Pequeno (insieme nel brano Tik Tok), Future, Offset, 7ARI & Steve Aoki, Lil Mosey.
Tra i produttori spiccano le presenze di Charlie Charles (che è anche produttore esecutivo del progetto), Diplo, Junior K, Sky Rompiendo, London On Da Track, Drillionaire, Steve Aoki, $€.
Il disco arriva a due anni da Rockstar (sempre prodotto da Charlie Charles)

Album:Edoardo Bennato

Edoardo Bennato firma per la Sony Music Legacy, che annuncia il nuovo album dal titolo “Non c’è” (pubblicato in cd e in doppio vinile), di prossima uscita, del cantautore. Intanto, “Non c’è” sarà anche il titolo del singolo inedito di Bennato.
“Quello che abbiamo vissuto in questi ultimi tempi è stato fuori dall’ordinario e sta indubbiamente condizionando, volenti o nolenti, le nostre esistenze – racconta Bennato, parlando del nuovo progetto -. È stato istintivo riarrangiare, risuonare e ricantare alcune tra le mie canzoni della prima ora, che riecheggiano tensioni e paradossi del passato, per complementarizzarle in questo album 2020 con altri otto nuovi brani”.

“La pubblicazione di questo disco è il coronamento di un lungo ‘inseguimento’ di Sony Legacy – aggiunge Paolo Maiorino, responsabile del catalogo Sony Music -. Il patrimonio di grandissimo valore costituito dalla sua discografia iniziale c’era, c’è e sarà sempre un tesoro dal quale attingere per comprendere il peso specifico che Edoardo Bennato ha avuto nella scena musicale italiana degli anni 70 ed 80. Però Edoardo ha dimostrato, nella sua longevità artistica di portare avanti il suo discorso, la sua scrittura, le sue idee e credo che questo progetto, intitolato ‘Non c’è’, rappresenti un favoloso compendio tra il passato rivisitato e l’attualità delle nuove canzoni“.

 

continua

Fabia Tonazzi

Claudio Baglioni ritorna sulla scena musicale

Pubblicato

il

 

Claudio Baglioni racconta il nuovo album, il sedicesimo in studio della sua cinquantennale carriera a sette anni da ConVoi, con 14 brani inediti, che uscirà il 4 dicembre e di cui ora è stata svelata la cover.

Baglioni: Le sue dichiarazioni in merito all’album 

E’ con queste parole entusiaste e ricche di speranza che il cantante, Claudio Baglioni descrive il suo prossimo album. L’album parla della vita di ciascuno di noi, un invito a rileggere con lui i nostri anni migliori. Una vita fatta di musica e parole,di testi scritti e di firme che non ricordiamo di aver scritto.

In questa storia, che è la mia’ è un invito. Una spinta a rileggere la nostra storia. La storia di ciascuno di noi, di queste pagine di musica e parole, che abbiamo scritto e vissuto insieme, e di questo tempo che – sebbene non si leggano – porta anche le nostre firme”.



Baglioni ricorda le canzoni di una volta, la loro magia, la bellezza e il fascino di come si scrivevano i testi tempo fa…

“Un album ideato e composto come una volta.Vero, sincero, fatto a mano e interamente suonato.
    È un progetto al quale ho dedicato tutto me stesso, a partire dalla scrittura, strutturata come non accadeva da tempo, su linee melodiche e processi armonici che la musica popolare, sembra offrire sempre meno.

Ci tiene a precisare che: “Le sonorità sono tutte vere – nel senso di “acustiche” – basso, batteria, pianoforte, chitarre, archi, fiati, voce e cori – e il ricorso all’elettronica è stato dedicato, esclusivamente, alla cura degli effetti suono e delle atmosfere. Ne sono venuti fuori quattordici pezzi suonati dalla prima all’ultima nota, da un gruppo di musicisti straordinari, che fanno quello che ci si aspetta da loro: suonare con tutta la creatività, l’invenzione, l’energia e la passione – in una parola: la musicalità – che hanno dentro”.

Baglioni tornerà sulle scene live nel 2021 con lo spettacolo “Dodici Note”, dove il pop-rock si unisce all’orchestra classica e coro lirico.
“Dodici Note” partirà dalle Terme di Caracalla di Roma, dal 4 al 18 giugno 2021. A questi 12 concerti, seguiranno 4 appuntamenti live in due teatri luoghi d’arte unici al mondo: il 16 e 17 luglio al Teatro Greco di Siracusa e l’11 e 12 settembre all’Arena di Verona.

Baglioni e i libri

L’ultimo libro dedicato a Baglioni risale al 2015. Stiamo parlando di Inter Nos il diario social di una delle voci più amate della musica popolare italiana. Cinque anni di pensieri così come di riflessioni. Domande e tentativi di risposta, firmati Claudio Baglioni. Si tratta di  pagine profonde e leggere. Sono pagine che riflettono e fanno riflettere. Ne arriverà un altro, di libro, in questi mesi? Chissà, restiamo aggiornati!

;

continua

Fabia Tonazzi

Rossometile: nuovo arrangiamento per l’album Plusvalenze

Pubblicato

il

Rossometile

I Rossometile come tanti artisti che amano la musica e che sanno trasformare i momenti difficili come questi mesi di pandemia in opportunità di crescita, hanno deciso di “rinnovare il look” del loro brano “Nell’83”.

Vediamo un pò cosa ci hanno raccontato 😉



Cedo la parola a Ilaria , cantante del gruppo e al chitarrista Rosario

Nell’83 era il brano di apertura del nostro terzo album Plusvalenze (2012).
Durante il lockdown l’abbiamo riarrangiato e abbiamo realizzato questo video coi nostri cell e con la partecipazione di alcuni amici che ringraziamo di cuore ❤️
E’ stato come tuffarsi negli anni 80 guardando una cassetta VHS



testo

NELL’83 Nell’83 era facile farti ridere farti piangere col senno di poi c’eravamo noi solo io e te nell’83 .

Vorrei rivivere gli anni miei i sogni miei ritornare con te io e te nell’83 Nell’83 tra le nuvole nastri ed LP musiche dei film c’era la TV non ricordi più come ero io e com’eri tu

Vorrei rivivere gli anni miei i sogni miei ritornare con te io e te nell’83



continua

Trends