Connect with us

Fabia Tonazzi

Marco Angelico e la radio “Da ragazzino avrei tanto voluto essere come il dj Albertino”

Pubblicato

il

 

 

Passionivere.it nasce con il fine di promuovere il lavoro di chi ha raggiunto le sue soddisfazioni, piccole o grandi che siano mettendoci determinazione, impegno e soprattutto passione.

Oggi lo speaker, Marco Greco Angelico si racconta sul nostro sito. Buona lettura! ūüėČ

 

 

‚ÄúTU‚ÄĚ in tre pregi e tre difetti, hobby e di cosa ti occupi.

Sono propositivo, entusiasta, solare. Sono pigro e cerco sempre il modo pi√Ļ semplice per fare le cose, ho una pessima memoria, sono spendaccione quando c’√® qualcosa che mi piace.

 

Il tuo rapporto con il tuo lavoro, ti piace quello che fai? Per te è una passione vera o ti sei adattato al contesto in cui vivi?

Ho differenti impegni che definisco lavoro, anche se non hanno la forma “lavoro” tradizionale. Creazione contenuti per i media (radio TV e social), doppiaggio pubblicitario (e anche audio-libri) e corsi di formazione (dizione e public speaking).

Mi lancio in pieno in tutte le cose che faccio, tranne in quelle che non portano una crescita vera. Amo imparare cose nuove.

Detesto quelli che mi chiedono di fare un lavoro per loro, sminuendo l’importanza dell’impegno che ci metto in termini di tempo. Se sono arrivato ad essere “veloce” nella realizzazione, questo non significa che sia facile. Se cos√¨ fosse, allora chiunque potrebbe farlo ed invece non √® cos√¨! A questo non mi ci adatter√≤ mai perch√© credo che sia questione di mentalit√†… troppo limitata.

 

Quali ostacoli, se ci sono stati, hai sperimentato durante il percorso e come li hai superati? Cosa diresti a chi comincia un percorso come il tuo. Quanto è stata importante per te la passione che hai messo in quello che stavi realizzando.

Impedimenti fisici a volte. Per raggiungere dei posti di lavoro alquanto scomodi, come quando andavo a lavorare in valle d’Itria facendomi chilometri in auto, pur essendo neo-patentato. Ho preso aerei anche solo per fare una chiacchierata con un direttore di una radio (era la BBC e lui Gerald Main √® poi diventato mio amico). Sono intraprendente per natura, quindi ogni ostacolo si supera, un passo alla volta.

Se comincia adesso ad affacciarti al mondo della comunicazione aspettati l’opposto di quello che immagini. Anche dalle persone insospettabili puoi avere splendide sorprese e non lo dico con sarcasmo.

Quello che vi deve muovere è il fine. Se vi dicono di no, non è la fine.

 

 

Il tuo rapporto con la vita, il tuo motto, le tue credenze.

Non sono una persona facile, ho un mio carattere spigoloso e questo lo sanno solo le persone che mi conoscono meglio.

Mi piace sorridere, sempre, anche nei momenti che sembrano invalicabili.

Il mio motto è da sempre, aiuta e dimentica. Non mi interessa ricevere in cambio qualcosa. Sono fatto così!

Credo solo nelle persone buone. Parto con un carico di fiducia e se poi la perdi, per me è difficile fartela riconquistare, ma volendo, con impegno, ci si può riuscire. Il punto è: lo vuoi davvero?

 

Il tuo idolo, c’è qualcuno a cui ti ispiri per realizzare la tua vita?

Da ragazzino avrei tanto voluto essere come il dj Albertino, poi ho imparato a staccarmi dalla mitizzazione degli esseri umani, perché sono sempre e solo esseri umani, quindi hanno alti e bassi come tutti,

La mia vita √® ispirata alla serenit√†, alla conoscenza e all’esperienza.

Voglio vivere senza ansie, voglio conoscere luoghi e persone sempre nuove. Voglio che tutto mi faccia diventare una persona migliore per lasciare un buon ricordo di me un giorno che non sar√≤ pi√Ļ qui.

 

Il libro, l‚Äôopera d‚Äôarte, o¬† la trasmissione televisiva/ radiofonica¬† (ecc‚Ķ) pi√Ļ famosa che avresti voluto realizzare tu

Avrei tanto voluto partecipare al doppiaggio del film Ritorno al futuro, anzi avrei voluto essere il protagonista del film o forse mi sarebbe piaciuto vivere in una realtà nella quale poter cambiare a proprio piacimento il percorso del tempo.

 

La tua citazione famosa preferita

“non √® come sembra”.

Invece come mio epitaffio: “ve l’avevo detto che non mi sentivo bene”

 

Il tuo ultimo ‚Äúsuccesso‚ÄĚ lavorativo, affettivo, quanto √® il frutto della tua spontaneit√† ed esperienza e quanto invece √® il risultato¬† di fattori esterni

Eviterò di parlare dei miei successi affettivi e mi limiterò a parlare della soddisfazione che si prova quando qualcuno ti dice che la tua idea è innovativa, che è brillante e che produrrà un utile alla sua azienda. Questo conta per me!

 

 

Prossimi eventi

Siamo a marzo del 2020 e la mia giornata si svolge principalmente in modalit√† “lavoro agile” quindi sto a casa, davanti al pc, dove sforno idee, davanti al microfono nel mio studio casalingo dove faccio doppiaggi.

Appena ci sarà possibile uscire dalle nostre case penso che tornerò a fare il dj e a mettere la mia voce e la mia musica nei locali di aggregazione.

Ci vorrà tempo ma torneremo! TUTTI.

Ringrazio passionivere.it per questa intervista, a presto! Cercatemi qui per chi fosse interessato a ciò di cui mi occupo.

  • skype:nonavevoskype
  • fiverr.com (marcoangelico77)
  • cell: 3486672121

 

 

 

 

 

 

 

 

continua
Annuncio
commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fabia Tonazzi

Covid e Federica Pellegrini: anche gli sportivi non sono immuni!

Pubblicato

il

covid, Federica Pellegrini

 

Covid- Nessuno è immune dal covid, nemmeno Federica Pellegrini

Federica Pellegrini¬† ci racconta come ha vissuto questi giorni affetta da Covid : ‚ÄúHo dormito 20 ore al giorno e mangiato tanto-Sto meglio, oggi mi sarei anche potuta allenare‚ÄĚ.

Nella sua quotidianità, durante la quarantena ha scoperto che anche sua madre è malata di covid. Nel video messaggio pubblicato in una story di Instagram ha parlato anche delle condizioni della madre, Cinzia.

Dormire anche 20 ore al giorno, buono l’appetito nonostante la febbre alta, a differenza di altre volte in cui le si chiudeva lo stomaco, il senso del gusto e dell’olfatto sono ancora da recuperare …Ora va meglio secondo quanto riportato sui social, una finestra quotidiana su Instagram.

La campionessa internazionale di nuoto registra su Instagram una sorta di  video-diario nel quale spiega come sta, quali sono le condizioni dei suoi familiari (in particolare di sua madre, Cinzia Lionello, che ha manifestato sintomi del contagio),parla del suo umore e le sensazioni della malattia in raffronto a una semplice influenza.

Le ultime dichiarazioni:

Non √® un parere medico, sia chiaro”,. “Mi sento bene, oggi mi sarei anche potuta allenare. Luned√¨ far√≤ il tampone‚Ķ speriamo che vada tutto per il meglio ragazzi”.¬†¬†

Forza e coraggio Federica, andrà tutto bene!

 

continua

Fabia Tonazzi

Il Coach digitale! Passione Vera ospita Alessandro Vanin

Pubblicato

il

Hai mai pensato di realizzare e mettere in pratica il tuo sogno ma quando ti si presenta l’opportunità di realizzarlo sei bloccato e non sai da dove iniziare o come iniziare materialmente parlando?

Conosci la figura del digital coach?

Bene, c’è chi in un determinato settore lavorativo sa esattamente quali strumenti usare e consigliarti con quali iniziare. Partendo dal web.

Alessandro Vanin ti consiglia la strada e le tappe da raggiungere, il percorso lo realizzi tu… Questo articolo di oggi vuole mettere in evidenza come tutto si sia evoluto nel tempo e come la strategia accanto alla passione siano elementi indispensabili per affermarsi sul web oggi, in qualsiasi settore.

Conosciamo meglio Alessandro, coach digitale perche’?…

Ciao Alessandro, o preferisci coach digitale? Raccontaci un p√≤ chi sei ¬†‚ÄúTU‚ÄĚ in tre pregi e tre difetti, hobbys e di cosa ti occupi.

Non mi piace mettere etichette a nessuno, nemmeno a me.
Inoltre, qualsiasi caratteristica va sempre contestualizzata rispetto al tempo e allo spazio.
Fa parte del mio mindset, ed è lo stesso che utilizzo nelle sessioni di coaching.
Col pensiero e le parole tagliamo, sezioniamo e togliamo, ma noi esseri umani e la vita in generale
siamo molto, molto di pi√Ļ, no?
Hobby: si sposano con quello che faccio. Spesso nel mio tempo libero seguo conferenze, leggo e studio di simbologia, comunicazione, marketing.
Oltre che a confrontarmi e incontrarmi con persone del settore.
Di cosa mi occupo:
Oltre alla formazione, faccio divulgazione sul mondo dei Tarocchi aiutando le persone in 2 modi
1- Chi vuole diventare un professionista e sviluppare (o migliorare) la propria attività.
2- Chi vuole approcciarsi a questo mondo per evitare truffatori, ciarlatani e improvvisati
In entrambi i casi ho creato dei percorsi gratuiti ad hoc.
Ovviamente eseguo consulenze e consulti.

Se volete continuare a leggere l’intervista collegatevi qui:

https://www.passionevera.it/il-coach-digitale-passione-vera-ospita-alessandro-vanin/

continua

Fabia Tonazzi

Fedez, Conte ci ha chiesto aiuto per invito a uso mascherina

Pubblicato

il

fedez

 

Le parole di Fedez dopo aver ricevuto la “chiamata di sensibilizzazione” di Conte

“Ieri abbiamo ricevuto una telefonata molto inaspettata, siamo stati messi in contatto con il presidente del Consiglio che ha chiesto un aiuto da parte mia e di mia moglie nell’esortare la popolazione, soprattutto quella pi√Ļ giovane, nell’utilizzo delle mascherine”: √® Fedez a raccontarlo su Instagram.

 

Ecco cosa ci ha detto per sensibilizzare tutti…

“Ragazzi, ci troviamo in una situazione molto molto delicata, l’Italia non si pu√≤ permettere in maniera assoluta un nuovo lockdown” √® l’appello dell’artista, per il quale “il futuro √® nelle mani della responsabilit√† individuale di tutti noi e con un semplice gesto potremmo evitare lo scenario pi√Ļ brutto dei mesi scorsi: mi raccomando, ragazzi – √® l’esortazione finale – utilizzate la mascherina”.

Dovevamo arrivare a tanto?Possibile che il senso civico ed etico degli italiani sia vincolato e rispettato solo se è un cantante /influencer a dirlo?

Voi cosa ne pensate a riguardo?

continua

Trends