Seguici su:

Fabia Tonazzi

Valerio Scanu e “il canto di Natale”

Pubblicato

il

 Valerio Scanu non delude i suoi fan e arriva nei prossimi giorni col suo nuovo album dedicato al Natale.

Dal 27 novembre arriva in radio “L’Aria di Natale” di Valerio Scanu, l’inedito estratto da “Canto di Natale” (su etichetta NatyLoveYou), in uscita il 27 novembre su store digitali e dal 4 dicembre nei negozi in formato fisico sia cd che dvd.


    Per Scanu il Natale è un appuntamento immancabili con i live organizzati a partire dal 2012.

Quest’anno, causa pandemia, nessun live ma l’album e il film che ne racconta il viaggio con la collaborazione di Remo Girone e Massimo Lopez.
    “Canto di Natale” raccoglie alcune delle più belle canzoni natalizie, reinterpretate in una versione originale, a cui si aggiunge appunto “L’aria del Natale”.


    Questi i brani scelti da Scanu nell’album:

Silent Night, White Christmas, Let it Snow, Winter Wonderland, Santa Claus is Coming To Town, Have Yourself a Merry Little Christmas, I’ll Be Home For Christmas, Jingle Bells” feat. Irene Calvia, It’s Beginning to Look a Lot Like Christmas, Sleigh Ride, Rudolph The Red Nose Reindeer, L’Aria del Natale

L’articolo Valerio Scanu e “il canto di Natale” proviene da Passione Vera.

continua
Annuncio
commenta

Scrivi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fabia Tonazzi

Sofia Zaros canta “Un domani”. Quanto ama la musica, Sofia? Conosciamola meglio

Pubblicato

il

da

Sofia Zaros parlando di se stessa si descrive così…

I miei Pregi?

Sono creativa
– Sono ottimistica
– Mi piace romanticizzare la vita

I miei difetti?

non ho tanta pazienza
– Anche se mi piace romanticizzare la vita sono molto realistica quando si parla di cose vere
– Oddio l’ananas

 Tra i miei Hobby ci sono:

  • cantare
  • – Comporre canzoni
  • – Leggere
  • – Giocare a palavolo
  • – Andare a scuola

Sofia Zaros com’ è il tuo rapporto con il tuo lavoro, ti piace quello che fai? Per te è una passione vera o ti sei adattato al contesto in cui vivi?

Io sono una studentessa, mi piace andare a scuola e provo a dare il meglio di me in ogni materia. A scuola mi dano l’opportunità di comporre e di diventare una musicista migliore quindi la scuola non è neanche male.

Quanto è stata importante per te la passione che hai messo in quello che stavi realizzando?

Un ostacolo duro per me e’ fare la cantante e comporre mentre continuo ad andare a scuola. Con la scuola non ho tanto tempo libero e poi gli altri ragazzi a scuola delle volte ti prendono in giro perché non capiscono quello che stai provando a fare… Non hanno la stessa passione. Consiglio a tutti di essere confidenti nelle loro abilità e di contonuare a lavorarci sempre, e cercare di migliorare in continuazione.

La passione che avevo per la musica e’ una cosa che mi aiutato a crescere come una persona, scredo di piu’in me stessa  grazie alle mie esperienze cmusicali.

Sofia Zaros, il tuo rapporto con la vita, il tuo motto, le tue credenze. Il tuo idolo, c’è qualcuno a cui ti ispiri per realizzare la tua vita?

Di tutto può succedere, devi sempre continuare ad andare avanti. Io mi espiro ad ed Sheeran, come cantautore e bravissimo e scrivo in un modo che emoziona. E come celebrità e molto sciolto e a i piedi a terra. Io vorrei diventare come lui.

Il libro, l’opera d’arte, o  la trasmissione televisiva/ radiofonica  (ecc…) più famosa che avresti voluto realizzare tu. La tua citazione famosa preferita

Io vorrei arrivare al punto dove posso avere un tour internazionale completamente con le mie canzoni. Ho seno essere chiesta di cantare a una sfila per la Victoria secret. “I’m Ariana Grande and if that’s not interesting enough then don’t talk to me”

Sofia zaros
Sofia Zaros

Il tuo ultimo “successo”lavorativo, affettivo, quanto è il frutto della tua spontaneità ed esperienza e quanto invece è il risultato  di fattori esterni

Il mio ultimo “successo “ la canzone che ho appena pubblicato su Spotify e su tutti i canali digitali: si chiama My Tomorrow by Sofia Zaros!!Ascoltatemi!

Contatti di Sofia Zaros

Facebook: sofiazarosofficial

Instagram: sofia.zaros

website: www.sofiazaros.com

Articoli simili:

L’articolo Sofia Zaros canta “Un domani”. Quanto ama la musica, Sofia? Conosciamola meglio proviene da Passione Vera.

continua

Fabia Tonazzi

Giraldi editore pubblica un libro dedicato al Body shaming: DILLO A CURVY PRIDE!

Pubblicato

il

da

Body shaming, rivincita, violenza fisica e verbale, tradimenti, amore, ricerca dell’autostima e della
felicità sono solo alcuni dei temi affrontati nel libro Dillo a Curvy Pride a cura di Antonella Simona
D’Aulerio.

I protagonisti del libro sono i vincitori del contest letterario promosso dalla Giraldi Editore in
collaborazione con l’Associazione Curvy Pride – APS.

L’idea di Dillo a Curvy Pride, Giraldi editore, nasce con la pubblicazione del libro “La mia resilienza in un corpo morbido” di Marianna Lo Preiato (Presidentessa dell’Associazione), a cura di Marzia Di Sessa.

Marianna ha passato il testimone a 33 protagonisti “perché” ha pensato:

“se aprire il mio cuore e affrontare gli spettri del passato sta facendo così bene a me lo farà
sicuramente anche agli altri”.

La forza di Dillo a Curvy Pride, Giraldi editore, è rappresentata dai suoi autori.

Sono persone normali che potrebbero essere un’amica, un vicino di casa o una sorella, che con coraggio e generosità hanno raccontato scorci della loro vita, episodi ed emozioni troppo spesso tenuti nascosti perfino allo sguardo delle persone più care.

Liberarsi dai pregiudizi, lottare contro il bullismo, ribellarsi a stereotipi nocivi e pericolosi, credere
nelle proprie potenzialità e iniziare ad amare incondizionatamente, partendo innanzitutto da se
stessi, sono i valori dell’Associazione Curvy Pride – APS a cui la Giraldi Editore devolverà una parte
del ricavato della vendita del libro.


Come scrive Luca Ward (attore, doppiatore, direttore di doppiaggio) nella prefazione:

“Raccontare e raccontarsi oggi è inteso anche come forma di terapia di guarigione e la potenza del racconto ci aiuta a comprendere che non siamo soli nelle nostre difficoltà ma tutti, anche le persone che a noi sembrano serene, felici o apparentemente arrivate, vivono o hanno vissuto i loro spazi d’ombra.
Tanto prima capiremo che questo è assolutamente normale, tanto prima riusciremo ad uscire dal
nostro guscio e a superare le nostre paure”.


L’obiettivo dell’antologia è trasmettere un messaggio di speranza in un futuro migliore per le tante
persone che avranno il coraggio di guardare in faccia le loro vite, capire quello che vogliono
migliorare e muoversi per raggiungere tale obiettivo!

L’articolo Giraldi editore pubblica un libro dedicato al Body shaming: DILLO A CURVY PRIDE! proviene da Passione Vera.

continua

Fabia Tonazzi

Monarkaotika: il secondo album “Psicanalisi” è fuori ovunque

Pubblicato

il

da

Carichi più che mai, i Monarkaotika sfornano il loro caldo e fumante secondo album, “Psicanalisi”. I 9 brani (8 inediti e una stravolta cover di “Io vorrei, non vorrei, ma se vuoi” di Lucio Battisti), a cui nella versione fisica si aggiunge una ghost track inaspettata, sono tutti rigorosamente registrati in presa diretta per evidenziarne l’attitudine live e rappresentano un notevole passo avanti per la rockband tarantina, più matura nei suoni e aggressiva nei temi, sottolineando con incisività il loro approccio punk e lo-fi pur aprendosi a sonorità rock di più ampio respiro.

Psicanalisi” prosegue concettualmente il discorso cominciato con il debut album “Meravigliosa Mente Instabile” (e i titoli stessi dei due lavori non ne fanno mistero) . Gli artisti scavano sempre più a fondo tra le inquietudini e i tormenti della “meravigliosamente instabile” mente umana.

Se il primo disco affrontava il tema della follia, nel nuovo lavoro i Monarkaotika pongono invece l’attenzione sul controllo della mente.

La mente a volte può essere un’autoanalisi positiva e utile a migliorarsi, altre volte, può rappresentare una subdola manipolazione delle idee da parte del mondo esterno.

La maggior parte dei testi nasce perciò dal continuo bisogno conoscersi a fondo per riuscire a distinguere e capire la differenza. Cercare dentro di sé un appiglio per non precipitare nell’oscurità di un futuro incerto.

Il gruppo è presente su SpotifyFacebook-Instagram

Articoli simili:

L’articolo Monarkaotika: il secondo album “Psicanalisi” è fuori ovunque proviene da Passione Vera.

continua

Trends